“Ribollita di racconti”


In scena il 16 dicembre a Comeana

Sabato 16 dicembre alle ore 21.15 l’Associazione Teatrale e Culturale Il Chiodo Fisso di Comeana presenta lo spettacolo musicale “Ribollita di racconti”, scritto e interpretato dalla cantante Luana Primavera, che dopo aver proposto “Firenze sogna, sogna Firenze” torna a calcare il palcoscenico di via Dante Alighieri 56 con un originale omaggio alla tradizione enogastronomica toscana.

Lo spettacolo passa in rassegna una nutrita serie di curiosità, aneddoti e racconti riguardanti i piatti tipici e le specialità della cucina regionale, intervallati dai brani musicali intonati dalla poliedrica artista di strada. Luana Primavera infatti normalmente si esibisce nelle vie e nelle piazze fiorentine (tra i luoghi maggiormente frequentati piazza della Repubblica, Ponte Vecchio, piazzale Michelangelo), dove intrattiene il pubblico accompagnandosi con la chitarra. Originaria della Lombardia, la cantante si è trasferita in Toscana circa vent’anni fa e da allora si è gradualmente interessata alla storia della città del giglio, che narra in maniera accattivante e appassionata. Nello scorso mese di luglio ha preso parte alla trasmissione televisiva “The Winner is” su Canale 5.

Lo spettacolo costituisce una novità assoluta per Il Chiodo Fisso, che oltre ad essere una compagnia teatrale è anche un’associazione culturale, come ci spiega Salvatore Bruno, coordinatore e portavoce del collettivo: “Con “Ribollita di racconti” Il Chiodo Fisso porta in scena per la prima volta un’opera creata su commissione: Luana ci è piaciuta così tanto che abbiamo deciso di assegnarle il compito di realizzare uno spettacolo interamente incentrato sulle tradizioni della nostra regione; questa che abbiamo appena intrapreso è una strada che abbiamo intenzione di tornare a percorrere anche in futuro, allo scopo di produrre e portare in giro opere interpretate da persone esterne al gruppo nelle quali riponiamo la nostra stima e la nostra fiducia”.

Intanto dopo la pausa dovuta alle feste di Natale Il Chiodo Fisso darà il via alla rassegna teatrale dedicata ai bambini, dove con “Attenti al lupo” debutterà – ed è questa un’altra novità – in una rappresentazione per il pubblico infantile, inaugurando un nuovo genere narrativo. In primavera sarà poi la volta de “Il letto ovale”, la nuova commedia destinata invece al pubblico degli adulti. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il 333.5245088 (Salvatore Bruno) oppure scrivere a associazioneilchiodofisso@gmail.com. (Barbara Prosperi)


Questo articolo è stato pubblicato in arte, cultura, teatro con tag , , . permalink.