A Carnevale ogni scherzo vale

Carnevale

La festa a Artimino, Seano e Comeana

A Carmignano si respira aria di Carnevale già dall’inizio del mese di febbraio. Quest’anno ci saranno diverse iniziative a colorare le frazioni del paese, con sfilate mascherate, laboratori culturali e cene carnevalesche.

A dare il via ai giochi di Carnevale sarà il Museo archeologico di Artimino Francesco Nicosia con un’iniziativa curata dall’assessorato alla Cultura e dalla Coop. Culture-Chora, che si svolgerà domenica 11 febbraio alle ore 10.30 e durerà un’ora e mezzo. Nel corso della mattina ci saranno una visita al museo ed un laboratorio creativo dedicato ai bambini dai tre ai dodici anni, che potranno così conoscere i personaggi e le abitudini della civiltà etrusca e costruire il proprio abito da guerriero o da matrona con la carta ed il cartone. La partecipazione alle attività prevede un costo di 3 euro per il laboratorio e di 2 per la visita, i bambini fino a tre anni pagano soltanto il laboratorio. Le prenotazioni dovranno essere effettuate entro le ore 13 di sabato 10 febbraio ai seguenti recapiti (telefono: 3339418333/0558718124; e-mail: parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it).

Il Carnevale continuerà anche nel pomeriggio di domenica 11 febbraio con due diverse iniziative nelle frazioni di Seano e di Comeana. Al Parco Museo Quinto Martini di Seano ci sarà una festa gratuita organizzata da parte dell’associazione Parco Museo Quinto Martini e dal Gruppo Carnevale di Seano con il contributo del Comune a partire dalle ore 15. Per i più piccoli ci saranno due diverse attività ludiche: il labirinto nell’area della pista rossa e l’antico gioco della pentolaccia. Il gioco prevede che i bambini colpiscano ad occhi chiusi con un bastone dei sacchetti colorati che contengono sorprese. Oltre a questi giochi, i ragazzi del Gruppo Carnevale di Seano organizzeranno un dj set e balleranno nell’area del Parco Museo. Per chi avrà voglia di fare merenda all’aria aperta ci sarà anche il punto ristoro del parco per degustare dolci carnevaleschi, caffè, tè e cioccolata calda.

Contemporaneamente anche Comeana sarà in festa con il corteo mascherato per le vie del paese a seguito del carro folkloristico, realizzato dal Comitato Carnevale, che per questo anno riguarderà il tema dei mattoncini Lego. La festa sarà ad ingresso gratuito ed al termine della sfilata ci sarà l’animazione nella piazza Cesare Battisti con i giochi ed i manufatti, in stile Lego s’intende, realizzati dagli anziani della Casa Accoglienza di Comeana nell’ambito del laboratorio manuale. Nell’area della piazza ci saranno inoltre gli stand gastronomici con dolci della tradizione carnevalesca ed informativi a cura delle associazioni, tra cui l’AVIS – sezione di Carmignano, Frammenti di Memoria, il Circolo ARCI Rinascita, l’Assistenza Medicea di Comeana e Libera contro le mafie. A documentare la festa da un punto di vista fotografico sarà il negozio Foto Ottica Berna.
Per gli amanti della tavola ci sarà inoltre una cena carnevalesca sabato 10 febbraio al Circolo ANSPI di Seano in Piazza San Pietro. La cena avrà il costo di 12 euro, ad esclusione dei bambini di tre e quattro anni, e prevederà un menu a base di crostini misti, pizza, una bevanda a scelta e dolce. Le prenotazioni potranno essere effettuate ai seguenti numeri di telefono 3386611305/3401806794.

Per informazioni generali è possibile contattare l’ufficio Cultura: al telefono allo 055.8750250 – 252 – 231 oppure per email scrivendo a cultura@comune.carmignano.po.it. (Valentina Cirri)

Gli anziani della Casa di Accoglienza all’opera:


Questo articolo è stato pubblicato in feste con tag , , , , . permalink.