Castagne in festa a Bacchereto


Ad ottobre per due fine settimana

Una doppietta di fine settimana sarà dedicata alla 37° edizione della Festa della castagna, che sarà organizzata come ogni anno dai volontari della Polisportiva di Bacchereto e si svolgerà nel piccolo paese il 13 ed il 14 ottobre per poi replicare anche il 20 ed il 21 ottobre.

Gli stand gastronomici ricchi di prodotti tipici locali apriranno il sabato alle 16 e la domenica alle 15: gli amanti delle castagne potranno quindi gustare nicci con ricotta e nutella, bruciate, castagnaccio, fritte nicce e castagne in ogni versione ma anche dolci e biscotti, migliacci, frittelle di riso, vin brulé, covaccino all’olio e ciccioli e per concludere fichi secchi, che sono presidio slow food dal 2004. Ad accompagnare i prodotti locali ci saranno, in cucina, anche minestra di pane e polenta con i funghi.
Oltre alla cucina ci saranno anche alcune iniziative: dalle 16 alle 19 sarà possibile visitare, con ingresso ad offerta libera, la mostra delle Antiche maioliche, un tuffo nel passato quando nel Medioevo Bacchereto era famoso per la produzione di ceramica. Nel pomeriggio delle due domeniche gli appassionati potranno divertirsi con il tiro con l’arco, a cura dell’associazione Balla coi Lupi.

In entrambi i fine settimana il borgo ospiterà anche gli stand della mostra-mercato interamente al femminile curata dalle donne artigiane carmignanesi di “Io Creo”, che metteranno in vendita le opere del loro ingegno. Per informazioni è possibile contattare la Polisportiva Bacchereto al numero di telefono 055.8717175. (Valentina Cirri)


Questo articolo è stato pubblicato in feste con tag , . permalink.