Un autunno in biblioteca

C2 - Letture per bambini A

Con tante favole per bambini

Con il mese di ottobre torna “Un autunno da sfogliare”, la rassegna culturale organizzata dal Sistema Bibliotecario Provinciale Pratese con il sostegno della Regione Toscana, che a Carmignano troverà spazio alla Biblioteca Comunale Aldo Palazzeschi di Seano dal 6 ottobre al 1° dicembre, e che con l’accattivante titolo di “Un autunno in biblioteca. Pomeriggi… da favola!” sarà indirizzata ai bambini tra i quattro e i sette anni d’età. Le letture animate e i laboratori per i più piccoli, realizzati dai simpatici animatori della Lepre Pazza, si terranno ogni sabato pomeriggio alle 16.30, ma per l’occasione la biblioteca resterà aperta al pubblico in via del tutto eccezionale dalle 14 alle 19.

Si parte dunque il 6 ottobre con i “Racconti del bosco” a cura dell’Associazione Sottosopra, una suggestiva immersione nel mondo della natura e delle mille voci del bosco; si continua il 13 con “Pezzettino”, “Un colore tutto mio” e “L’Albero Alfabeto” di Leo Lionni, un allegro viaggio nell’universo dei colori e delle parole di un grande maestro, per capire quanto l’unione possa rendere forti e come sia possibile crescere in armonia insieme agli altri; si prosegue il 20 con “La zuppa di niente” di Darabuc, una storia ispirata a “Una zuppa di sasso” che insegna come superare le difficoltà con la fantasia e l’ingegno; il 27 è la volta di “A sbagliare le storie” e “Favole a rovescio” di Gianni Rodari, per imparare attraverso l’inventiva di uno dei più straordinari autori per l’infanzia a reinventare la realtà grazie agli errori.

Il 3 novembre tocca a “Nel paese dei mostri selvaggi” di Maurice Sendak, un classico della narrativa per ragazzi che mediante la mescolanza di elementi come rabbia, paura, coraggio, amicizia e spirito d’avventura insinua il dubbio che a volte i mostri possono nascondersi dentro ognuno di noi; il 10 si continua con “Ortone e i piccoli Chi!” di Dr. Seuss, un racconto che ha per protagonista un elefante e che fa comprendere l’importanza dell’amicizia, dell’accoglienza e della diversità; il 17 si prosegue con “Achille il puntino” di Giulia Risari, l’avventura di un puntino di nome Achille che decide di andare alla scoperta del mondo, e che attraverso un percorso di nascita e di crescita insegna come fare esperienze e diventare consapevoli delle necessità che ci circondano; il 24 è la volta di “Che rabbia” di Mireille d’Allancé e de “Il litigio” di Claude Boujon, due storie che trattano l’argomento delle emozioni negative e di come sia possibile gestirle senza timore.

Il 1° dicembre infine si termina con “Voglio i miei pidocchi” di Pef, una spassosa favola che affronta in modo fantasioso il tema dell’amicizia e di quanto sia difficile in epoca moderna essere genitori assorbiti dal lavoro e dagli impegni che sottraggono tempo alla cura dei figli.

Come evento collaterale alla rassegna il 14 ottobre avrà luogo “Una domenica per Emergency”, con un duplice programma rivolto sia ai grandi che ai piccini : alle 16 si terrà “Raccontare la pace: fiabe per Emergency”, una serie di letture dedicate ai bambini per parlare del rifiuto della violenza e della guerra, del rispetto dei diritti umani e dell’importanza di gesti concreti per costruire la pace, a cui seguiranno dei piccoli laboratori; alle 17 si svolgerà invece per il pubblico degli adulti “Stagioni: quattro storie (e mezza) per Emergency”, presentazione del libro a fumetti edito da Tunué e incontro con gli autori Marco Rocchi, Francesca Carità e Stefano Piccoli.

Per ulteriori informazioni è consigliabile rivolgersi alla Biblioteca Palazzeschi di Seano chiamando il numero 055.8705520 o scrivendo a bibliotecapalazzeschi@comune.carmignano.po.it oppure all’Ufficio Cultura del Comune di Carmignano chiamando i numeri 055.8750231-250-252 o scrivendo a cultura@comune.carmignano.po.it. (Barbara Prosperi)


Questo articolo è stato pubblicato in cultura con tag . permalink.