San Jacopo a Capezzana

L'oratorio della tenuta dei Contini Bonacossi

Costruita nella prima metà del Duecento, fu chiesa parrocchiale fino al 1571. Passata alla tenuta di Capezzana, fu riaperta al culto nel 1920. I semplici volumi dell’oratorio sono esaltati dal paramento chiaro in filaretto di alberese. Il portale e la zona inferiore della facciata sono del Duecento, mentre il coronamento e l’occhio sono rifacimenti di questo secolo, così come il campanile a torre. L’interno è composto da un unico vano movimentato solo dalla curva dell’abside e dalla copertura cinquecentesca a capriate lignee. Per visite rivolgersi alla Tenuta di Capezzana (tel. 055.8706005)

Come raggiungerla.L’oratorio si trova a breve distanza dalla fattoria di Capezzana (da Seano via Baccheretana e poi a destra via di Capezzana). Si prosegue sullo strabello che poi raggiunge Spazzavento: l’edificio è sulla sinistra.

(tratto in parte da “Chiese romaniche nel Montalbano”, depliant dell’Apt di Prato curato da Katia Corrado)